"Grottaglie: installazione di trappole naturali per fermare la processionaria"


Img descrittiva eventoL’amministrazione comunale dice addio alla bonifica manuale dei nidi di processionaria attraverso l’installazione di trappole capaci di imprigionare le larve evitando così il formarsi di "processioni" sui piani di calpestio. Il responsabile del sevizio ha disposto quanto necessario affinché si proceda all'ispezione degli alberi di pini presenti sul territorio comunale e all’installazione, ove presenti i nidi di processionaria, di trappole contro il bruco. Una soluzione 100 % naturale che verrà installata su due punti del tronco dell’albero intercettando e bloccando la discesa delle larve.

La società incaricata sta provvedendo ad allacciare le trappole intorno agli alberi dei pini, piante tra le più colpite dall’insetto, con precedenza riservata ai plessi scolastici comunali e nelle zone più frequentate dai bambini, con l’obiettivo di garantire maggiore sicurezza e tutelare la salute dei cittadini e degli animali.


Con il responsabile del servizio abbiamo stilato un programma con l’indicazione dei siti dove intervenire. E’ importante fare molta attenzione alla presenza delle larve nelle zone frequentate da bambini e animali. Invito anche i proprietari di piante private infestate ad intervenire per ridurre i rischi della salute pubblica e tutta la cittadinanza alla collaborazione e a segnalare eventuali nidi di processionaria all’ufficio agricoltura e verde pubblico.


Ciro D’Alò
Sindaco Città di Grottaglie

 
icona Notizia inserita da Ufficio del Sindaco il 13/03/2019


Inoltre è disponibile l'archivio completo per la consultazione delle altre news

Responsabile Area: Ufficio del Sindaco                Condividi        

 24/03/2019 | ore:03:58:06 | Stampa questa pagina | Torna indietro