"Bando per il recupero delle acque pluviali, il Comune di Grottaglie presenta il progetto"


Img descrittiva eventoCandidato a finanziamento un progetto da un milione e mezzo di euro.

La Regione Puglia ha pubblicato sul BURP n.141 del 14/12/2017 un avviso pubblico per la selezione di interventi relativi alla realizzazione di sistemi per la gestione delle acque pluviali nei centri abitati, da finanziare con i fondi POR 2014/2020-Asse IV-Azione 6.4d “Infrastrutture per il convogliamento e lo stoccaggio delle acque pluviali”.

L’avviso pubblico intende favorire investimenti nel settore dell’acqua al fine di rispondere agli obblighi imposti dalla normativa dell’Unione Europea in materia ambientale e a soddisfare le esigenze di investimenti che vadano a risolvere le problematiche territoriali nella gestione delle acque meteoriche. Nello specifico, la Regione Puglia, in linea con quanto previsto dalla programmazione comunitaria, nazionale e regionale, intende sostenere la realizzazione di interventi sul sistema di gestione delle acque meteoriche nei centri urbani, attraverso un’azione mirata al trattamento e riutilizzo della risorsa “acqua”.

L’Amministrazione Comunale a seguito anche delle segnalazioni dei cittadini residenti ha inteso presentare la candidatura al finanziamento e proporre in via prioritaria il completamento e integrazione della rete di fognatura fluviale della zona Nord per una spesa complessiva di € 1.500.000,00.

In particolare, gli interventi in progetto riguardano la realizzazione di alcuni tratti di fognatura pluviale della zona nord dell’abitato da collegare alla rete di fognatura pluviale esistente posta a valle, nonché la realizzazione di una vasca di trattamento delle acque piovane a monte del collettore finale di Via Pescara che sfocia nella Gravina del Fullonese. La rete di fognatura in progetto, completa di pozzetti d’ispezione e di caditoie con griglie in ghisa per la raccolta delle acque piovane, si svilupperà per complessivi 1.095 metri e interesserà: Via Palermo, via Lombardia, via Trentino, via Foggia, via Lecce, via Otranto e via Messapia.

A completamento del progetto è prevista la realizzazione di una vasca per il trattamento delle acque piovane in corrispondenza dello spazio a verde pubblico di Via A. Pignatelli e sarà dotato inoltre di una vasca di raccolta delle acque piovane depurate avente una capacità di 15.000 litri, che sarà utilizzata per uso irriguo delle aree a verde pubblico dell’abitato.

Con la partecipazione al bando stiamo tentando di reperire ulteriori fondi e risolvere i problemi di allagamento nel centro abitato attraverso anche un adeguato trattamento delle acque pluviali limitando sensibilmente l’afflusso di portata in ingresso agli impianti già esistenti. Inoltre, con l’eventuale finanziamento avremo la possibilità di riutilizzare le acque trattate, con evidenti risvolti positivi sull'ambiente e sul risparmio delle risorse idriche.


Angelo Andrea Magazzino
Assessore ai lavori pubblici

 
icona Notizia inserita da Ufficio del Sindaco il 07/06/2018


Inoltre è disponibile l'archivio completo per la consultazione delle altre news

Responsabile Area: Ufficio del Sindaco                Condividi        

 20/09/2018 | ore:03:17:38 | Stampa questa pagina | Torna indietro