"Costituzione Distretto Urbano del Commercio di Grottaglie"


Img descrittiva eventoDopo l’approvazione in Consiglio Comunale, venerdì 27 ottobre si è costituito ufficialmente il Distretto Urbano del Commercio di Grottaglie. Il consiglio direttivo dell’associazione è formato dai rappresentanti dei soci fondatori: presidente, Ciro D’Alò (Sindaco della Città di Grottaglie); vicepresidente, Roberto Conte (rappresentante di Confesercenti) e Aldo Manzulli, vicepresidente della Confcommercio con funzione di segretario e tesoriere.

Ora abbiamo ufficialmente un obiettivo comune: programmare ed attuare una serie di interventi di sviluppo dell’attrattività commerciale e turistica per la valorizzazione del commercio e del turismo attraverso azioni mirate di marketing territoriale. Come già noto, il Distretto Urbano del Commercio di Grottaglie, è stato il primo della provincia jonica ad essere finanziato per la sua costituzione dalla Regione Puglia, con un contributo di circa 55.000 euro. Le attività finanziate riguarderanno l’assistenza per la definizione del programma di distretto, la redazione del piano delle attività, la formazione diretta alle imprese con percorsi formativi dedicati all’accoglienza della clientela, di conoscenza e promozione del territorio, di inglese commerciale e di commercio online. Una serie di eventi saranno organizzati con l’obiettivo di promuovere le attività e i servizi del distretto per il cittadino. Uno strumento strategico ed operativo di sinergia tra pubblico e privato in grado di intercettare i finanziamenti regionali ed europei e in grado di stimolare e implementare processi di sviluppo produttivo e commerciale del territorio.

Ciro D’Alò – Sindaco Città di Grottaglie
Mario Bonfrate – Assessore con delega alle attività produttive del Comune di Grottaglie

 
icona Notizia inserita da Ufficio del Sindaco il 31/10/2017


Inoltre è disponibile l'archivio completo per la consultazione delle altre news

Responsabile Area: Ufficio del Sindaco                Condividi        

 20/11/2017 | ore:00:58:34 | Stampa questa pagina | Torna indietro